Vai al contenuto
Home » Notes » Riassunto Barriere all’Entrata di un Mercato

Riassunto Barriere all’Entrata di un Mercato

copertina riassunto appunti barriere all'entrata di un mercato (barriers on entry) origini e tipologie

Per barriera all’entrata di un mercato (o barriera all’ingresso) si intende un elemento in grado di ostacolare la concorrenza in quel mercato. In particolare le barriere all’entrata rendono più difficile l’ingresso nel mercato ai “nuovi entranti”, cioè imprese che vogliono nascere o estendersi in quel mercato.
Le barriere all’entrata generano di conseguenza un maggior profitto alle aziende che già operano e hanno una posizione in quel mercato (detti “incumbents”).

Origini delle Barriere all’entrata

Le barriere all’entrata possono avere tipicamente cinque origini:

  • Economica: una barriera all’entrata economica è una barriera stabilita dal volume di investimenti necessari per entrare in un mercato.
    Un esempio di barriera all’entrata economica può essere il mercato automobilistico: non si può entrare in questo mercato riservato a poche grandi imprese se non con investimenti enormi, che non tutti possono permettersi
  • Tecnologico: una barriera all’entrata tecnologica è generata dalle specifiche tecnologie, competenze e know-how necessarie per entrare nel settore, che i nuovi entranti non riescono ad acquisire.
    Un esempio di barriera all’entrata tecnologica è presente nel settore dei microprocessori per computer. Solo due grandi aziende, Intel e AMD, sono in grado di progettare microprocessori per pc poichè solo loro possiedono le conoscenze e le tecnologie per farlo.
  • Istituzionale: una barriera all’entrata istituzionale è dettata da una certa politica, legge o regolamento imposto da una autorità in un settore. I nuovi entranti devono quindi rispettare questa norma, e spesso ottenere licenze o autorizzazioni dall’autorità (policy maker).
    Un esempio di barriera istituzionale all’entrata è il settore dell’energia elettrica nel nostro Paese. Per diventare fornitore di energia elettrica è necessario ottenere dallo Stato una autorizzazione.
  • Strategica: una barriera all’entrata strategica è messa in piedi dalle aziende che operano in quel mercato tramite strategie di marketing o prezzi predatori per rendere meno appetibile l’ingresso in quel mercato e scoraggiare i potenziali entranti.
  • Strutturale: una barriera all’entrata strutturale è una barriera definita da condizioni esogene del mercato, non modificabili.
    Un esempio è il mercato delle miniere di diamanti. Non puoi entrare nel settore senza una miniera di diamanti, ma tutte le miniere di diamanti sono già di proprietà delle aziende produttrici di diamanti.

altri appunti in tema economia a questo link

Grazie per la lettura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *